Descrizione

 

Il nome del minerale deriva dalla radice greca per che significa fuoco, perchè è una di quelle pietre che, percosse con ferro, producono scintille.

Il colore è caratteristico, giallo ottone o giallo oro pallido; non è trasparente e ha lucentezza metallica.

Si presenta in cristalli a forma di cubi a facce striate o a forma di pentagonododecaedri, di solito ben cristallizzati, isolati o a piccoli gruppi, facilmente ben formati.

 

Curiosità: Nell'antichità veniva spesso scambiata per oro, quindi viene detta anche " oro degli sciocchi".


Reperibilità alla fonte: scarsa

Applicazioni: interni

Colore: beige

Categoria: semipreziosi

Possibili applicazioni: rivestimenti - top bagno - complementi d'arredo - tavoli

Possibili finiture: lucidatura

Nessun prodotto presente a magazzino

???
* campi obbligatori